Tu sei qui

Home

Riunione a distanza: Call PNRR-M4C2.1 - PE3 “Rischi ambientali, naturali e antropici”.

Se non si è ricevuta la mail con il link, richiederlo via mail a segreteria@gii-idraulica.net

Carissime e carissimi,

è convocata per venerdì 28 gennaio 2022, alle ore 10, una riunione a distanza avente per oggetto la Call PNRR-M4C2.1 - PE3 “Rischi ambientali, naturali e antropici”. La riunione è finalizzata all’organizzazione dello Spoke inerente le tematiche di nostro interesse. In apertura ho invitato il collega Fabio Castelli che, per delega della Magnifica Rettrice dell’Università di Firenze, ha fin dall’inizio coordinato il lancio e l’articolazione dell’iniziativa -  per condividere una struttura generale dei contenuti progettuali (titoli e obiettivi generali degli spokes) più avanzata rispetto a quella abbozzata dal solo gruppo di lavoro universitario – già resa nota a seguito della riunione del 10 novembre u.s. -, che tiene conto del lavoro di coordinamento, ancora in corso, con gli Enti di Ricerca (CNR e INGV).Come è noto, sebbene alcune regole tecniche saranno note solo all’atto dell’emanazione del bando, le linee guida indicano un numero limitato di istituzioni partecipanti al partenariato e che, come penso sia chiaro a tutti, il modo in cui Enti e Università troveranno un’aggregazione formale non è materia per la quale società quali il GII possano svolgere un ruolo

È però ormai chiaro - sentito anche il collega Castelli, che a noi è data la grande opportunità di indicare l’organizzazione delle linee di nostro interesse, con unità operative che rispettino le competenze dei singoli gruppi, anche di atenei non direttamente inclusi nel partenariato. 

Auspico vivamente che si condivida l’importanza di tale opportunità e che si possa cogliere questa occasione per costruire una solida rete scientifica che coinvolga tutta la nostra comunità.

Concludo col dire che la riunione è aperta a tutti gli interessati, ma mi permetto di suggerire che le sedi si organizzino con la partecipazione di uno o due rappresentanti per renderla più efficace.

Il link a cui collegarsi verrà comunicato con apposita mail.

Il Presidente